L’Italia del grande Cinema: i festival della settima arte tra Roma, Venezia, Torino e Taormina

L’Italia, patria di grandi registi, ospita annualmente svariate rassegne cinematografiche di carattere internazionale.

La storia del cinema nel festival della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Il più importante di questi appuntamenti è la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, all’interno dello storico Palazzo del Cinema al Lido di Venezia: un festival che si svolge tra la fine di agosto e l’inizio di settembre e che è il secondo festival cinematografico più antico del mondo dopo il Premio Oscar.

Il primo festival si tenne nel 1932 come evento biennale; la prima edizione della Mostra del Cinema si svolse presso l’Hotel Excelsior e a decretare i film migliori fu lo stesso pubblico.

Quattro anni dopo si inaugurò il Palazzo del Cinema al Lido di Venezia, costruito in tempi record al posto del forte austriaco Quattro Fontane, alla presenza di Marlene Dietrich, Joan Crawford e Franchot Tone. Il primo film proiettatovi fu La Grande Illusione di Jean Renoir. Il Palazzo venne poi ampliato nel 1952, dopo essere stato utilizzato dagli Alleati come sede di uffici e deposito d’armi.Nel post-guerra ripresero le attività culturali veneziane e nel 1949 l’Arena al Lido venne ristrutturata e ingrandita introducendo il premio Leone di San Marco, denominato poi Leone d’oro.

La svolta decisiva si ebbe nel 1956: non furono più i paesi partecipanti a proporre le proprie pellicole migliori, ma la selezione fu effettuata da una specifica giuria preposta alla selezione artistica.

Giunto alla sua 74° edizione, il festival – imponente, talentuoso e glamour – è il principale evento cinematografico italiano e uno dei principali eventi mondiali nel suo ambito.

Torino e il suo legame con il cinema indipendente

Il Torino Film Festival nasce nel 1982 nella città della Mole Antonelliana, sede anche del Museo del cinema. La manifestazione è una rassegna filmica dedicata soprattutto alle realizzazioni indipendenti e, oltre che al cinema d’autore e di genere, anche alle cinematografie straniere e alle produzioni video.

Festival Internazionale del Film di Roma: il RIFF e l’itinerante David di Donatello

Finalmente nel 2006 la Città Eterna ha la propria rassegna cinematografica: il Festival Internazionale del Film di Roma, che si tiene in autunno presso l’auditorium Parco della Musica. Nella capitale del cinema italiano e dell’industria cinematografica, nonché sede della cosiddetta “fabbrica dei sogni”, Cinecittà, non poteva mancare un festival interamente dedicato alla settima arte.

Nel 2000 a Roma si è inaugurato anche il Rome Independent Film Festival per promuovere il circuito cinematografico indipendente, con particolare attenzione alle opere prime italiane. Il festival si svolge presso il nuovo cinema Aquila, la Casa del Cinema a Villa Borghese e il Kino.

Nel periodo di splendore del cinema italiano, i migliori circoli cinefili istituirono il prestigioso premio David di Donatello, un premio da assegnare alle opere d’eccellenza della settima arte e che si tenne inizialmente a Roma, per poi andare itinerante, ospitato nelle varie città italiane dove hanno luogo alcune delle rassegne cinematografiche a premio più prestigiose (tra cui Firenze e Taormina).

I festival minori in scenari da villeggiatura

Tra i festival cinematografici minori che hanno un certo riscontro di pubblico e critica sono da menzionare quelli di Ischia, di Taormina e Pesaro.

A cominciare dalla manifestazione di luglio che si svolge a Ischia nel Castello Aragonese: l’Ischia Film Festival, che premia opere, registi, direttori della fotografia e scenografi che valorizzino le location italiane ma anche straniere.

Lo storico “Taormina Film Fest”, festival cinematografico internazionale che si svolge nel suggestivo Teatro antico di Taormina, è una rassegna che ha ospitato anche la premiazione di vari David di Donatello (il premio cinematografico italiano per eccellenza) e i Nastri d’argento del Sindacato Giornalisti Cinematografici.

Un altro importante festival cinematografico è la Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, che nasce nel 1964 nella splendida città costiera marchigiana.

Una menzione a parte merita il Giffoni Film Festival, la rassegna di cinema per i ragazzi che si svolge dal 1971 a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno. La giuria è composta da giovani italiani e stranieri che vengono ospitati dalle famiglie di Giffoni e dintorni e che visionano i film in rassegna parlandone con registi, autori e interpreti. Nomi di enorme rilevanza prendono parte a questa rassegna che è, a detta di François Truffaut, “la più necessaria di tutti i festival di cinema esistenti”.

Comments are closed.